ATTENZIONE: la tua versione di Microsoft Internet Explorer è obsoleta e potrebbe compromettere la tua corretta navigazione. Aggiornala adesso!

Raccoglitori    Riciclatori    Impianti di Trattamento
Imprese/PA    Officine   


Imprese/PA
Produttori/Importatori
Raccoglitori/Riciclatori

RASSEGNA STAMPA 14 SETTEMBRE - 21 SETTEMBRE 2017

14/09/2017
news da cobat

Appuntamento ogni settimana con la selezione, a cura della redazione di Cobat Tv, delle notizie piu' importanti e di maggiore interesse dall'Italia e dal mondo su ambiente, industria di settore e normative. Conducono in studio Chiara Bruni e Gianluca Martelliano.

leggi
ACCUMULATORI

ACCUMULATORI

Si definiscono pile e accumulatori tutte le fonti di energia elettrica ottenuta attraverso trasformazione diretta di energia chimica, costituite da uno o più elementi primari (non ricaricabili) o da uno o più elementi secondari (ricaricabili). Tra questi, le batterie o accumulatori di avviamento utilizzati per l'avviamento, l'illuminazione e l'accensione dei veicoli. Le pile e gli accumulatori, quando giungono a fine vita, rappresentano un rifiuto particolarmente dannoso per l’ambiente e la salute. Per questo motivo il D.lgs. 188/08 prevede che i produttori di pile ed accumulatori apparecchiature elettriche ed elettroniche debbano farsi carico della loro gestione mediante l’istituzione o l’adesione a sistemi di raccolta, trattamento e riciclaggio.

leggi
PANNELLI FOTOVOLTAICI

PANNELLI FOTOVOLTAICI

Cobat è il Sistema di Raccolta e Riciclo in grado di gestire qualsiasi categoria di moduli fotovoltaici a finevita e mette a disposizione degli associati, fin dal momento dell’iscrizione, il rispetto dei requisiti previsti dal Regolamento del GSE per l’accesso alle tariffe incentivanti del V Conto Energia. Il certificato Cobat rilascia ai produttori/importatori iscritti la massima garanzia per una corretta gestione a fine vita dei moduli fotovoltaici immessi a consumo. In qualità di Sistema RAEE, inoltre, Cobat è pronto ad adottare integralmente i contenuti della Direttiva 2012/19/UE riguardante un aggiornamento generale nella gestione dei RAEE e l’inclusione dei moduli fotovoltaici nella stessa normativa (Categoria 4).

leggi
PILE

PILE

Si definiscono pile e accumulatori tutte le fonti di energia elettrica ottenuta attraverso trasformazione diretta di energia chimica, costituite da uno o più elementi primari (non ricaricabili) o da uno o più elementi secondari (ricaricabili). Le pile o accumulatori portatili sono sigillati, trasportati a mano e non costituiscono pile o accumulatori industriali, nè batterie o accumulatori per veicoli. Cobat è il sistema collettivo di raccolta, trattamento e riciclaggio di rifiuti di pile e accumulatori, primo in Italia per esperienza e per quantità di pile e accumulatori immessi a mercato dai propri produttori iscritti. Cobat, inoltre, aderisce al Centro di Coordinamento Nazionale Pile ed Accumulatori (CDCNPA) ai sensi dell’art. 16, comma 1 del D.lgs. 188/08.

leggi
PNEUMATICI

PNEUMATICI

La gestione degli pneumatici fuori uso è regolamentata dal D.lgs. 82/11 in attuazione dell’art. 228 del D.lgs. 152/06. Ai sensi della normativa vigente, produttori e importatori di pneumatici devono provvedere alla raccolta e al recupero dei PFU, potendo adempiere a tale obbligo secondo tre diverse modalità: attraverso una gestione diretta; attraverso una gestione affidata a terzi autorizzati alla raccolta e recupero dei PFU; attraverso strutture operative (sistemi di raccolta e recupero) costituite da produttori e importatori.

leggi
CEROSILLO RAG. DARIO SRL

CEROSILLO RAG. DARIO SRL

Cerosillo Rag. Dario Srl è una società che si occupa di recupero e commercio dei rottami metallici ferrosi e non ferrosi, smaltimento, trasporto e trattamento di rifiuti pericolosi. Cerosillo Rag. Dario Srl ha sede a Genova ed è operativa in tutta la Liguria.

leggi
GRASSANO SPA

GRASSANO SPA

Grassano Spa fa parte del gruppo Riccoboni Holding dal 2004. Grazie al nuovo impianto l'azienda è in grado di gestire una vasta gamma di rifiuti pericolosi e non sia solidi che liquidi. Questi vengono stoccati e trattati in funzione delle destinazioni finali. Grassano è dotata di un moderno impianto di triturazione di filtri olio-gasolio.

leggi
Logo COBAT